Donna di 43 anni ricoverata a Livorno per meningite C

Barsaba Taglieri
Ottobre 23, 2017

Non si tratta di meningococco C ma è da sierotipo B l'infezione che ha colpito la paziente residente a Scarperia e ricoverata all'ospedale di Borgo S. Lorenzo. La conferma della malattia è giunta dal laboratorio dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi. La profilassi è stata estesa agli operatori del presidio ospedaliero ed al personale del trasporto sanitario. "All'origine della diversa diagnosi - si legge in un comunicato - una problematica comunicativa interna che non ha comunque reso necessario cambiare la profilassi da parte del dipartimento di prevenzione della Azienda USL TC, area fiorentina, nei confronti dei contatti stretti e ravvicinati con il caso". Le condizioni cliniche non destano, ad ora, preoccupazione. Dall'inizio dell'anno sono otto i casi registrati: uno a Pistoia, due a Pisa, due a Livorno e tre fra Firenze e provincia.

L'altro caso invece, riguarda una signora di 43 anni da ieri ricoverata nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Livorno. La donna si è presentata al pronto soccorso dopo alcuni giorni di febbre presentando sintomi tipici della malattia come rigidità nucale e macchie puntiformi sul corpo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE