Cimici asiatiche nel Nord Italia, allarme della Coldiretti per le coltivazioni

Barsaba Taglieri
Ottobre 23, 2017

Le cimici asiatiche stanno invadendo alcune zone di Roma, in particolare sono state segnalate nel rione Prati, secondo quanto riferisce il Corriere della sera. Questi insetti alieni nel 2016 hanno distrutto il 40% del raccolto di pere e kivi e nel Nord-Est hanno preso di mira anche mele, soia e mais.

Comparse per la prima volta in Emilia Romagna circa un lustro fa, le "cimici marmorate asiatiche" sono lunghe fra i 12 e i 17 millimetri ed è abbastanza facile riconoscerle perché sono di colore grigio e marrone. Con l'inverno cercano rifugio in luoghi chiusi e riparati, per rispuntare poi a primavera. Esemplari anche in Lombardia e Piemonte. E al momento non paiono esserci soluzioni idonee per contrastare l'invasione delle cimici asiatiche in Italia. Ogni femmina può depositare 300-400 uova due volte l'anno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE