Bari, poliziotto schiaffeggia vigile urbano davanti ad una scuola

Bruno Cirelli
Ottobre 19, 2017

Poliziotto prende a schiaffi un vigili urbano accusandolo di rubargli i soldi e di saper fare "solo multe". E' accaduto a Bari in via Suppa, come riporta La Gazzetta del Mezzogiorno. Il rifiuto aveva quindi provocato la furia dell'agente libero dal servizio, che ha aggredito e schiaffeggiato il vigile urbano, non senza usare toni minatori: "Voi vigili sapete solo rubare lo stipendio e fare le multe". L'agente ha subito un trauma facciale con interessamento del timpano, per una prognosi di 8 giorni. Il fatto è accaduto intorno alle 13,40 di lunedì 16 ottobre. Il vigile urbano si è avvicinato e ha cercato di ascoltare le due parti: lo studente ha dichiarato di non essere un ladro, mentre l'uomo, un poliziotto fuori servizio, gli ha intimato di identificare il giovane. "Non ho fatto nulla, stavo soltanto facendo jogging e mi sono appoggiato alla portiera dell'auto".

A quel punto il vigile si sarebbe rivolto all'agente (il quale non avrebbe mostrato il distintivo o un tesserino di riconoscimento) chiedendogli di procedere direttamente con l'identificazione chiamando una volante.

A stemperare gli animi ci hanno pensato i Carabinieri, giunti sul posto, che con ogni probabilità visioneranno le immagini di videosorveglianza delle telecamere in zona per capire la reale versione dei fatti. "Non è vero, è un ladro che voleva rubare l'auto" - avrebbe ribattuto il poliziotto - "Va subito identificato e trattenuto". Secondo il quotidiano locale, il responsabile dell'aggressione avrebbe minacciato l'agente urlandogli: "Te la farò pagare, apri gli occhi". È da qui che è iniziato il parapiglia davanti agli occhi increduli di genitori e bambini.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE