Mattanza di pecore, pastore ne uccide 135: non vendeva più il latte

Bruno Cirelli
Ottobre 18, 2017

Così quel gregge ha deciso di sterminarlo uccidendo con una crudeltà inaudita 135 pecore e 4 cani pastore. A rendersi colpevole di questa azione brutale ed esasperata, compiuta in un comune di Ploaghe in provincia di Sassari, un pastore di 62 anni che al momento ha fatto perdere le sue tracce.

Era esasperato dai continui rifiuti della cooperativa a cui fino a qualche mese fa consegnava quotidianamente il latte. L'uomo ha sgozzato tutti gli animali uno ad uno: sono stati trovati morti a Santa Giusta, in località "Pala 'e Chercu". nelle zona di Ploaghe in Sardegna. L'uomo era già noto alle Forze dell'ordine: nel 1998 era sospettato di aver sparato a un vicino di casa e finì nell'ospedale psichiatrico giudiziario dopo il sequestro del fucile e delle munizioni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE