Stroncato in due giorni da un'infezione. Così è morto a Fortaleza in Brasile,

Bruno Cirelli
Ottobre 17, 2017

Chiami. Ma la risposta è stata tremenda: "Roberto Bartolucci è morto poco fa".

Aveva solo 50 anni. Ogni anno, dopo aver festeggiato il compleanno con la gemella, si dirigeva in Sud America, nel paese del Samba, per un mese.

La telefonata in piena notte. Quando sta male un figlio, un fratello gemello, non aspetti. Pochi minuti dopo il Consolato italiano in Brasile che richiama: "Lo hanno trasferito in una clinica privata, dove lo cureranno meglio".

Per chiarire ulteriormente le cause del decesso sul corpo dell'uomo verrà effettuata l'autopsia nell'istituto di medicina legale di Fortaleza. "Suo figlio si è sentito male, lo hanno ricoverato in ospedale".

Stroncato in due giorni da un'infezione.

Era un tifoso sfegatato del VeneziaMestre.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE