Napoli, De Laurentiis non 'cede': "Non mi fido dei complimenti di Guardiola"

Barsaba Taglieri
Ottobre 17, 2017

Ma l'uragano Ophelia non minaccia da vicino Manchester e dunque non ci sono dubbi sul regolare svolgimento della sfida di stasera all'Etihad Stadium, dove il Napoli sarà ospite del City nella terza gara del girone di Champions.

Stanno arrivando alla spicciolata, complice il maltempo, i 2700 tifosi azzurri al seguito. Come riferisce Il Mattino, infatti, Aurelio De Laurentiis, che ieri ha viaggiato con la squadra, visiterà l'Academy. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, il predidente partenopeo ha dichiarato: "La vittoria di sabato è stata importante innanzitutto perché i giocatori sono sintonici, affiatati e producono un bel gioco anche contro rivali forti". Intercettato dalla stampa, ha detto la sua in merito a questo super incontro: "Li incontrammo nel 2011: rispetto ad allora, noi e loro siamo migliorati". Una sfida che ricorda La grande bellezza? Io li aspetto a Napoli, questa è la mia battuta.

Nessuna paura: "Non ho paura nè del freddo di Manchester che della partita. Paura del City? No, ho paura dei complimenti di Guardiola che è una vecchia volpe; bisogna vedere quanto siano sinceri".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE