Mercato auto Europa -2%, Fca -1%

Paterniano Del Favero
Ottobre 17, 2017

Primo stop, ma con qualche attenuante, sul mercato europeo dell'auto da un anno a questa parte. Le vendite del brand crescono in quasi tutti i principali mercati europei con risultati sensibilmente superiori alla media del mercato: in Italia, +13,9 per cento a settembre e +29,6 per cento nel progressivo; in Germania, rispettivamente +4,8 e +56,1 per cento; nel Regno Unito, +11,8 per cento nel mese; e in Spagna, +51,8 per cento a settembre e +34,7 per cento nel progressivo annuo.

L'ACEA ha comunicato che nel mese di settembre in Europa sono state immatricolate 1,47 milioni di vetture, in flessione del 2% rispetto allo stesso periodo del 2016. Era da un anno che il mercato dell'auto non presentava il segno meno. Resta stabile al 6,1% la quota di Fca, che a settembre ha immatricolato 90.038 vetture, in calo dell'1% rispetto allo stesso mese 2016. Nei nove mesi dell'anno sono state vendute 12.026.194 auto, pari a una crescita del 3,6% sull'analogo periodo dell'anno scorso.

In secondo luogo, tornando all'andamento generale dell'Europa allargata bisogna ricordare - come fa il Centro Studi Promotor- "che a settembre 2017 c'è stato un giorno lavorato in meno (che in termini di immatricolazioni vale circa il 4,5% del dato mensile)".

Guardando agli altri Paesi, il Csp giudica negativo a settembre il risultato della Germania (-3,3%), che chiude comunque i primi 9 mesi in crescita (+2,2%).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE