Roma, la conferenza di Eusebio Di Francesco LIVE

Rufina Vignone
Ottobre 13, 2017

Domani vince la squadra che fa meglio la fase difensiva, ed anche la squadra che prenderà meno gol vincerà lo scudetto. Sarri sta facendo un lavoro eccellente, che a me non meraviglia.

Io penso che sarà una partita molto importante, a prescindere da quello che sarà il risultato finale.

Di Francesco pare aver già trovato la quadra per la Roma che nelle prime sette giornate di campionato (sei se si conta il match da recuperare contro la Sampdoria) ha totalizzato 16 punti: solo l'Inter è riuscita a battere i giallorossi fino a questo momento.

Per fronteggiare il tridente del Napoli, è preferibile una difesa più veloce o più brava nell'impostazione?

"Schick e Strootman saranno convocati?" Devo valutare le condizioni di Fazio che per la prima volta io vedrò oggi, sono valutazioni da non sottovalutare, al di là di chi scenderà in campo, ricordando che non ci sarà solo il Napoli. Cosa hanno di così speciale questi due cannonieri? "Anche i giocatori devono avere più attenzione, è inutile fare polemiche, dovremo cercare di recuperarlo ma dalla prossima pretendo da tutti maggiore attenzione". La cosa più importante è credere in se stessi e lavorare con umiltà.

Se la Roma avesse tenuto tutti i giocatori ne avrebbe tratto benefici? La squadra è stata assemblata in un momento in cui le partite impegnative non mancavano. Non convocato per la partita con il Napoli, sarà out quasi sicuramente anche nella trasferta di Londra per fare rientro poi a Torino contro i Granata la domenica successiva accomodandosi in panchina e sperare di ritagliarsi un riquadro importante di partita nel turno infrasettimanale con il Crotone. "Bisogna migliorare gli stadi e l'accessibilità agli stadi, purtroppo siamo abituati a non guardarci intorno, ai paesi che riescono ad avere sempre il tutto esaurito negli stadi". "Mi dispiace che non ci sia una grande affluenza ma non penso che il problema sia della piazza ma del sistema in generale".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE