Juventus-Lazio, Inzaghi in conferenza: "I bianconeri saranno arrabbiati, servirà la gara perfetta"

Rufina Vignone
Ottobre 13, 2017

"Adesso penso che sia pronto, mi ha dimostrato di essere al 100%". "Riavremo Bastos, vedremo se giocherà dall'inizio". Gli altri sono rientrati da poco. "Abbiamo lavorato nel modo giusto". Sappiamo cosa troveremo, ci sarà una Juve arrabbiata per il pareggio con l'Atalanta e la sconfitta in Supercoppa. "Allo Stadium sono quasi imbattibili, cercheremo di fare una gara di personalità, vogliamo fare la partita giusta". Sono giocatori fondamentali per le loro squadre e ogni loro giocata potrebbe determinare il risultato finale.

Perchè la Lazio non ha vinto a Torino negli ultimi 15 anni?

Infermeria. "Stiamo procedendo secondo i tempi previsti". Sapevamo del problema al polpaccio di Wallace, dobbiamo fare attenzione perché è un muscolo con cui non bisogna scherzare. Per noi è fondamentale, vuole giocare, ma io gli ho detto di stare sereno perchè lo aspettiamo. Nani? Sta meglio, la sua intensità cresce di settimana in settimana. "Non gli regalerò nulla". Entrambi avevano qualche problemino ma stamattina stavano meglio. "Lukaku non lo so, ha avuto qualche fastidio non so se lo avremo per Nizza". Bastos, invece, sta bene ed è recuperato".La Lazio misurerà le sue ambizioni: "Se il gap tra la Lazio e la Juventus si è ridotto, dipenderà da noi.

Tour de force. "I ragazzi sono stati avvertiti".

"Senz'altro, le prossime cinque partite importantissime, ce ne saranno 4 fuori casa". Sarà un ciclo più duro di quello di settembre. "Dovremo affrontarlo nel migliore dei modi".

"Tutti gli anni la Juventus ha perso giocatori, ma li ha sempre sostituiti nel migliore dei modi". Sarà una Juventus da vertice e andrà molto bene in Champions Leage. "Scudetto? Il Napoli si è avvicinato tanto, continuando a lavorare sugli stessi principi, ma nessuno può prevedere". Abbiamo meritato la coppa. "Dovremo dare il massimo". Ad ora di pranzo ha parlato in conferenza stampa Massimiliano Allegri, seguito qualche ora dopo dall'allenatore capitolino Simone Inzaghi che ha dichiarato: "Abbiamo sfruttato la sosta per le Nazionali soprattutto con chi è rimasto qui".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE