Brucia un capannone abbandonato a Trezzano, le scuole rimangono chiuse per precauzione

Bruno Cirelli
Ottobre 13, 2017

Corsico - Trezzano sul Naviglio, 12 ottobre 2017 - In seguito all'incendio avvenuto nel pomeriggio in un capannone di via Cellini, a Trezzano sul Naviglio, il sindaco di Corsico Filippo Errante si è recato sul posto per verificare di persona la situazione.

Vigili del fuoco ancora al lavoro per cercare di spegnere completamente l'incendio che è divampato ieri a Trezzano sul Naviglio, in provincia di Milano, in un capannone.

Incendio Trezzano sul Naviglio, a fuoco strutture con amianto: scuole chiuse

E' questa infatti ora la preoccupazione maggiore visto che la quantità di fumo provocata dall'incendio è ormai minima. Per precauzione i residenti della zona sono stati invitati a tenere porte e finestre chiuse. Il sindaco della città ha deciso di chiudere scuole e asili nido per la giornata di oggi. Con un post su Facebook, stamani, Bottero ha comunicato che l' incendio è stato spento ma che al momento non sono ancora disponibili le analisi dell'Arpa sulla tossicità delle sostanze andate a fuoco. Il principale imputato è il tetto del magazzino di logistica che potrebbe avere sprigionato fibre nell'aria. "Non sappiamo ancora se sussista una condizione di pericolo, però la nostra Protezione civile è sul posto per monitorare la situazione a supporto dei Vigili del fuoco". Il rogo, divampato poco dopo le 15, sembrava inizialmente limitato.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE