Scandone, esordio col botto! Vittoria in casa del Besiktas

Rufina Vignone
Ottobre 12, 2017

Buone percentuali dal campo sia per i turchi che per gli irpini: i primi trovano le triple di Strawberry e Diebler mentre i biancoverdi sempre da tre con Rich e Leunen.

Besiktas: Boatright n.e., Al 3, Guler, Geyik 3, Veyseloglu 1, Sanli 17, Mutaf, Strawberry 13, Sipahi 4, Lima 2, Diebler 23, Weems 14. L'inerzia pare dalla parte del Besiktas ma nel finale ecco che appare Ariel Filloy: prima forza una palla persa di Sanli, poi, dopo i liberi di Fittipaldo, trova un rimbalzo preziosissimo in difesa, chiudendo il discorso con la tripla che a pochi secondi dalla fine fissa l'86-80 finale, per un esordio europeo davvero col botto. Sanli non molla e riporta i suoi a -3 ma Leunen, nell'ultimo minuto di gioco, trova il primo canestro dal campo del quarto per gli irpini. Il Besiktas fa appello ancora alle capacità balistiche di Diebler, ma anche Rich colpisce da oltre l'arco, e Wells dalla lunetta sigla il nuovo +10 esterno (64-74), con cui si chiude il periodo.

Inizio tutto in salita per Avellino, che nella prima frazione fatica a contenere la potenza di Augusto Lima nel pitturato e soprattutto le scorribande di DJ Strawberry (6 punti e 2 assist nel primo quarto). Inizia una fase della partita nella quale le squadre si scambiano canestri e testa della partita, ma è la Scandone ad avere la meglio grazie ad una grande applicazione difensiva e trova il suo massimo vantaggio sul 53-58 quando Leunen manda a segno un bel canestro cadendo indietro. Filloy segna per due volte da tre e, complice un canestro di Wells, Avellino torna a -5 su 36-31. Diebler continua a segnare da tre punti e allarga il divario tra le due squadre a 11 punti, ma la coppia Fitipaldo-Leunen genera due triple consecutive che costringono i turchi al time-out sul 48-43. Dopo aver chiuso il primo parziale sotto 31-23, la Sidigas si sveglia, aggrappandosi alle conclusioni di John Rich (miglior marcatore con 21 punti e 9/14 al tiro).

La Sidigas Avellino conquista una vittoria pesantissima in terra turca battendo il Besiktas per 80 a 86. Diebler con una raffica di triple porta i suoi fino al 31-23, ma la Scandone riesce a resistere, evita di sprofondare e con Filloy e Leunen. Si gioca ad Istanbul contro il Besiktas. Come i lupi, il Besiktas lo scorso anno si è fermato agli ottavi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE