Pedofilia, abusi su tre bambine: arrestati zio e amico della famiglia

Bruno Cirelli
Ottobre 12, 2017

La Squadra Mobile di Roma ha arrestato due persone, accusate di aver abusato sessualmente di tre bambine. Agli arresti domiciliari con gravissime accuse (relative a un caso che risalirebbe a diversi anni fa) due imputati: un romano di 37 anni e un 43enne albanese. I due approfittavano dei momenti in cui si trovavano soli con le bambine per abusare di loro.

Costrette a subire ripetuti abusi sessuali e gli aguzzini di tre bambine erano uno zio e un amico di famiglia. L'attività d'indagine, svolta dalla Quarta Sezione della Squadra Mobile di Roma, è stata particolarmente complessa e delicata perché gli abusi si sono sempre verificati in casa e per mano di persone che godevano della stima dell'intero nucleo familiare, e dunque assolutamente insospettabili.

Le violenze dentro le mura domestiche. Tanto da far pensare che in realtà quelle violenze non erano altro che segni e dimostrazioni d'affetto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE