Liberia: Maldini e Desailly annunciano Weah presidente, ma è mistero

Rufina Vignone
Ottobre 12, 2017

George Weah ce l'ha fatta.

Il 51enne ex centravanti del Milan, Pallone d'oro nel 1995, sarebbe il primo Pallone d'oro ad essere eletto alla guida del suo Paese. Dopo essersi candidato alle presidenziali nel 2005 e alla carica di vicepresidente nel 2006, rimediando in entrambi casi una sconfitta, alla fine è riuscito a spuntarla. "Congratulazioni al mio caro amico George Weah che ha vinto le elezioni ed è diventato il nuovo presidente della Liberia". Con un post sui social network, Paolo e Maldini e Marcel Desailly, si sono congratulati con il loro ex compagno di squadra del Milan ma in realtà la vittoria non è ancora ufficiale. "Sono sicuro che l'uomo umile e generoso che ho incontrato vent'anni fa sarà il leader perfetto per il suo popolo", scrive invece Maldini.

Weah si era ritirato dal calcio nel 2002, scegliendo sin da subito di dedicarsi all'impegno politico nel suo Paese.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE