Intesa Sanpaolo: Compagnia vende lo 0,95%

Paterniano Del Favero
Ottobre 12, 2017

"Considero una priorità assoluta la riduzione di Npl ed è quello che stiamo facendo, li stiamo riducendo dimostrando che è possibile recuperare, ma è una priorità ridurre l'"ammontare di Npl. Noi entro due anni torneremo a livelli pre-crisi".

L'operazione, relativa a 65mila posizioni legate al credito al consumo e cessione del quinto, dovrebbe andare in porto in tempi brevi, secondo le intenzioni dell'a.d. di Intesa, Carlo Messina. "Su questo documento francamente ci sono alcuni punti di attenzione ed elementi in cui mi sento di dissentire", spiega. "Quello che secondo me richiede un correttivo è questa meccanicità nella definizione dei valori, che è una regola grossolana", dichiara Messina riferendosi alle stringenti regole della Bce sui crediti non performing.

Focus su Intesa SanPaolo, dopo che fonti finanziarie hanno riportato che il primo azionista Compagnia SanPaolo ha venduto lo 0,95%, ovvero 150 milioni di azioni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE