Il 28 ottobre di Forza Nuova

Bruno Cirelli
Ottobre 12, 2017

La marcia su Roma organizzata da Forza Nuova non sarà autorizzata. L'appuntamento, a quanto si legge sull'account Facebook di Forza Nuova, è all'Eur, in piazzale Pier Luigi Nervi, davanti al Palalottomatica.

Sul caso interviene il presidente dell'Anpi, Carlo Smuraglia: "Avere convocato la manifestazione senza autorizzazione dalla questura diventa un atto eversivo, una sfida di fronte alla quale lo Stato deve fare la sua parte, impedendo la marcia".

ViviCapena: New post: Marcia su Roma: Fn insiste, 28 ottobre saremo all'Eur. Nonostante il divieto e il fermo no all'evento, giunto da più parti - in primis dal Viminale con il ministro Minniti che ha ribadito la sua contrarietà -, sulla pagina Fb del partito di estrema destra adesso vengono diffusi i primi dettagli dell'iniziativa. "Con le motivazioni da me già espresse in Parlamento nella seduta del 20 settembre, ho già dato indicazioni al questore di Roma di non concedere l'autorizzazione per la manifestazione promossa da Forza Nuova a Roma il prossimo 28 ottobre", ha affermato Minniti. La scelta della data non è casuale, visto che in quel giorno cade l'anniversario della famigerata Marcia su Roma con la quale il partito Fascista prese il potere nel 1922.

"Purtroppo apprendiamo che Forza nuova starebbe continuando a promuovere ed organizzare una indecente, anacronistica e simbolicamente inaccettabile marcia su Roma". Non ci stancheremo mai di dire che l'apologia del fascismo è un reato e che queste formazioni neofasciste non dovrebbero nemmeno esistere. Lo dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista Sinistra Europea.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE