I rischi dell'urna in caso di qualificazione

Rufina Vignone
Ottobre 12, 2017

Non è una novità ma una conferma: se l'Italia si qualificherà per Mondiale 2018 sarà in seconda fascia. Gli Azzurri sono teste di serie assieme a Svizzera, Grecia e Danimarca e incontreranno una tra Grecia, Irlanda, Irlanda del Nord e Svezia.

In attesa che si chiudano i gironi in Africa ed i playoff in Europa, la Fifa ha stabilito la griglia delle Nazionali che comporranno la prima fascia al momento dei sorteggi dei gironi mondiali, in programma il prossimo dicembre. Uno schema che assomiglia a quello della Champions League per certi versi. Sono presenti, infatti, la Russia (in quanto paese ospitante), Brasile e Argentina, Germania, Francia, Portogallo, Belgio e Polonia.

Seconda fascia: Qui le sicure sono cinque: Spagna, Inghilterra, Colombia, Messico e Uruguay.

Capitolo terza fascia e doverosa precisazione: se Perù, Svizzera e Italia non dovessero qualificarsi, subentrerebbero dalla terza fascia, sempre in ordine di ranking, Croazia e Danimarca (in caso di qualificazione ai play-off), poi Islanda e Costa Rica. Un girone con Brasile, Croazia ed una dalla quarta fascia sarebbe sicuramente difficile da superare. Le altre tre, in base al ranking, sarebbero Perù (favorito nello spareggio con la Nuova Zelanda), Svizzera e Italia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE