Carige: adesione alla conversione dei titoli, c'è il quorum

Paterniano Del Favero
Ottobre 12, 2017

Banca Carige scatta in Borsa con un rally fino a +4,89%, sovraperformando il settore bancario.

Adesioni per oltre 455 milioni per liability management exercise che Banca Carige ha lanciato il 29 settembre scorso, operazione che prevede lo scambio di alcune emissioni di titoli subordinati con bond senior di nuova emissione, con durata quinquennale, cedola annua fissa del 5% e prezzo di emissione alla pari. Tra le adesioni, si segnalano quelle di Generali e Intesa SanPaolo.

Le offerte di scambio contengono anche le istruzioni di voto favorevole per le assemblee degli obbligazionisti del 21 ottobre prossimo, riunioni nelle quali l'istituto ligure ritiene che verra' raggiunto il quorum costitutivo e che pertanto le relative delibere straordinarie vengano approvate gia' in prima convocazione.

Insieme all'aumento di capitale da 500 milioni di euro e alla cessione di asset, il piano di conversione è uno dei punti al centro del rafforzamento di capitale voluto dalla Bce, al centro del piano strategico al 2020. Le adesioni alla conversione dei quattro tipi di bond vanno dal 79,17% al 99,4%.

Oggi il Sole 24 Ore scrive che per l'immobile di Milano in pole position ci sarebbero il gruppo di abbigliamento napoletano Colella e la sgr Antirion che vede l'Enpam tra i principali sottoscrittori.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE