Bologna, la mostra 'Imprevedibile' inaugura al Centro Arti e Scienze Golinelli

Bruno Cirelli
Ottobre 12, 2017

Prende così forma la 'Città per la conoscenza e la cultura' all'Opificio Golinelli di Bologna.

BOLOGNA 12 OTTOBRE 2017 E' stato inaugurato ieri sera il nuovo Centro Arti e Scienze di Fondazione Golinelli a Bologna. E' unastruttura, alta otto metri e di 700 mq (che si aggiungono ai 9.000 dell'Opificio) progettata dall'architetto Mario Cucinella. Si tratta di un grande parallelepipedo di 30x20 metri, alto 8, composto da un volume chiuso che costituisce il "cuore" dell'architettura, una geometria pura semi-trasparente, che nelle ore diurne riflette ciò che ha attorno e nelle ore notturne è invece luminosa. Con il Centro Arti e Scienze Golinelli la Fondazione Golinelli diventa l'ecosistema che si completerà nei mesi a venire con un incubatore riservato non solo ai laureati o a chi ha conseguito un master ma anche ai più giovani, la cui creatività costituisce una risorsa fondamentale.

Curata da Giovanni Carrada nella sua parte scientifica e da Cristiana Perrella in quella artistica, il percorso espositivo ideato e prodotto da Fondazione Golinelli darà inoltre la possibilità a giovani e giovanissimi di approcciarsi ai temi grazie ad attività mirate e specifiche, come il laboratorio di design per studenti delle scuole medie inferiori e superiori e il laboratorio teatrale per le scuole dell'infanzia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE