Affleck si scusa per molestie sessuali

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 12, 2017

L'attore e regista, premio Oscar nel 2013 per Argo, martedì aveva postato su Twitter la propria rabbia per il caso del produttore Harvey Weinstein che sta sconvolgendo il mondo dello spettacolo, americano e non (sono implicate anche la nostra Asia Argento, la francese Léa Seydoux e la britannica Cara Delevingne), rammaricandosi pubblicamente sulla propria cecità durante tutti questi anni. Di fronte a quel ricordo, Affleck non si è tirato indietro e ha detto: "Ho agito in modo inappropriato nei confronti di Burton e per questo mi scuso sinceramente". La star di Batman vs Superman in quella occasione palpeggiò il seno di una giovanissima Burton.

Affleck ha condannato anche lui senza appello il comportamento di Harvey Weinstein, dichiarando apertamente che un uomo nella sua posizione non avrebbe dovuto usare il suo potere per intimidire e fare del male a persone che cercavano semplicemente di iniziare a lavorare nell'industria. "Dobbiamo proteggere le nostre sorelle - scrisse Affleck - le nostre amiche, figlie" da situazioni del genere. La donna, oggi 35enne, ha risposto a sua volta, spiegando che di fronte a quel gesto che non prevedeva "risi per non piangere, ma non ho mai dimenticato". Da qui le scuse. L'attrice ha quindi ringraziato Affleck per le scuse.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE