Nations League, Svizzera con le migliori

Rufina Vignone
Ottobre 11, 2017

Infatti, con la conclusione della fase a gironi di qualificazione ai Mondiali del 2018, l'UEFA si è messa subito al lavoro per delineare la griglia di partenza per l'edizione inaugurale della neonata Uefa Nations League. L'Italia è stata inserita nella Lega A, con le altre nazionali europee con il Ranking Uefa più alto. Le prime quattro in classifica non qualificate a Euro2020, invece, giocheranno gli spareggi nel marzo 2020 proprio per aggiudicarsi un posto nella fase finale del torneo continentale. Di seguito il comunicato della FIGC.

Il sorteggio della fase a gironi è in programma il 24 gennaio 2018 allo SwissTech Convention Center di Losanna.

L'Italia sarà in "Serie A", con Germania, Belgio, Portogallo, Spagna, Francia, Inghilterra, Svizzera, Polonia, Islanda, Croazia e Olanda. Le squadre verranno suddivise in quattro gruppi da tre, con le vincenti dei rispettivi gironi che accederanno alla fase finale della Uefa Nations League. La nazione ospitante della fase finale verrà scelta nel dicembre 2018 tra le quattro finaliste. Le quattro vincitrici dei gironi verranno promosse in Lega B, mentre le quattro ultime retrocederanno in Lega D per l'edizione del 2020.

Le quattro LegheLega A: ITALIA, Germania, Portogallo, Belgio, Spagna, Francia, Inghilterra, Svizzera, Polonia, Islanda, Croazia, Olanda.

DIVISIONE 2 (12 squadre, 4 gironi da tre): Austria, Galles, Russia, Slovacchia, Svezia, Ucraina, Irlanda, Bosnia, Irlanda del Nord, Danimarca, Repubblica Ceca, Turchia.

Lega C: Ungheria, Romania, Scozia, Slovenia, Grecia, Serbia, Albania, Norvegia, Montenegro, Israele, Bulgaria, Finlandia, Cipro, Estonia, Lituania.

DIVISIONE 4 (16 squadre, 4 gironi a quattro): Azerbaijan, Macedonia, Bielorussia, Georgia, Armenia, Lettonia, Isole Far Oer, Lussemburgo, Kazakistan, Moldavia, Liechtenstein, Malta, Andorra, Kosovo, San Marino, Gibilterra.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE