Assassin's Creed: Michael Fassbender sul perché il film non ha funzionato

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 10, 2017

A dire la sua in proposito, adesso, è direttamente il protagonista del film.

"L'avrei reso più divertente, questo è il problema principale". Penso si prenda troppo sul serio e doveva arrivare all'azione più rapidamente. "Penso ci siano tre inizi nel film, il che è uno sbaglio".

Chissà, infine, se l'opera avrà ancora un sequel? Qui la risposta titubante di Michael: "Dobbiamo aspettare e vedere cosa deciderà la Ubisoft". Ma al momento non so [cosa cambierei].

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE