Faida a sinistra, Pisapia rompe con Articolo Uno: "Buon viaggio"

Bruno Cirelli
Ottobre 8, 2017

I botta e risposta dei protagonisti.

E prosegue: "Credo in un movimento molto più ampio, molto più largo e soprattutto capace di unire, non di dividere".

Sull'Ilva, che ha una sede non lontana proprio da dove è intervenuto, Pisapia esprime "piena solidarietà" ai lavoratori. E aggiunge: "Vogliamo partire dai contenuti, abbiamo fatto le officine sui temi ecologici e contemporaneamente a Torino c'era un'iniziativa sui temi della cultura". Bisogna passare dal personalismo ai contenuti, vedere cosa serve agli italiani.

Secondo il segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, "la stagione delle ambiguità e dei tentennamenti" per la sinistra è terminata. "Il tempo è ora - dice -. Basta con la discussione sulle leadership".

"Con una legge di stampo proporzionale come il Rosatellum 2.0, ci possono essere due o tre liste che devono però poi trovare unità in un'ipotesi di governo", spiega Pisapia nel suo intervento a Mesagne. È la battuta con cui il senatore di Mdp Miguel Gotor replica su Twitter a Giuliano Pisapia (fonte tgcom24). "C'è rammarico per la decisione di Articolo Uno di voler chiudere ogni rapporto con Giuliano Pisapia e Campo Progressista". Purtroppo la situazione nelle ultime ore è precipitata e bisogna prenderne atto. Non solo per sconfiggere destre e populismi ma per arrivare a governare e governare bene.

Parole forti, che l'ex sindaco di Milano ha pronunciato in seguito al pressing di Speranza, che ha evidenziato la possibilità di procedere nel percorso di formazione di una grande forza alla sinistra del PD "anche senza Campo Progressista".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE