Alitalia chiede la proroga della cassa integrazione fino ad aprile 2018

Paterniano Del Favero
Ottobre 8, 2017

L'azienda ha inviato al governo e ai sindacati la richiesta di prorogare la Cigs per altri sei mesi, fino al 30 aprile. È quanto ha chiesto Alitalia con una lettera inviata ai sindacati, alle associazioni professionali, ai ministeri dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche Sociali e delle Infrastrutture e dei Trasporti. Una misura "necessaria per proseguire sulla strada del contenimento dei costi", spiega la compagnia, ma che tiene anche conto della revisione e ottimizzazione del network e in modo particolare della diminuzione del traffico aereo che tradizionalmente caratterizza la stagione invernale. Cassa integrazione straordinaria sino al 30 aprile 2018 Alitalia.

In dettaglio, per il personale di terra sarà la CIGS sarà applicata per un numero di giornate lavorative equivalenti a 1230 risorse, mentre per il personale di volo sarà applicata per un numero di giornate equivalenti a 190 piloti e 380 assistenti di volo.

Si va verso la proroga della cassa integrazione straordinaria in Alitalia. Non ci sarà invece Ryanair, che si è tirata indietro dopo il caos delle cancellazioni dei voli che ha visto coinvolta la compagnia irlandese.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE