Tim,De Puyfontaine apre su scorporo rete

Paterniano Del Favero
Ottobre 5, 2017

De Puyfontaine ha spiegato poi di voler, nella sua "funzione di presidente esecutivo di Tim, esprimere quello che vogliamo fare con Tim, che è completamente allineato con quella che io capisco essere la visione in termini di infrastruttura, il piano del governo per l'Italia digitale". L'obiettivo di Vivendi per TIM "è trovare la migliore decisione per l'azienda e per tutti gli stakeholder", ha spiegato il Presidente che non è entrato nel merito di Sparkle "faremo quello che deve essere fatto per fare in modo che tutti siano contenti", ha spiegato de Puyfontaine a chi gli chiedeva del destino di Sparkle la società dei cavi internazionali di Tim su cui ci sono stati più volte voci di un possibile esercizio dei poteri speciali da parte del Governo."Voglio essere disponibile a incontrare il Governo per spiegare la visione di Vivendi su Tim. Voglio essere visto come ambasciatore della Francia in Italia", ha spiegato il manager. Facendo riferimento all'incontro di Lione tra Macron e Gentiloni, dice "sono fiero di contribuire a queste relazioni cordiali". "Vedo situazioni che sono completamente disconnesse dalla realtà, quindi voglio che il mio messaggio sia chiaro e diffuso", ribadisce, rimandando alla cifra del confronto e della disponibilità a soluzioni condivise.

A dirlo il ceo di Vivendi e presidente di Tim, Arnaud De Puyfontaine, rispondendo a che gli chiedevano se avesse pregiudizi sullo scorporo della rete Tim. Il manager francese ha ricordato che questa è la stessa posizione che aveva espresso a luglio scorso. "Tim - ha aggiunto a margine dell'EY Digital Summit - è una fantastica azienda e vogliamo renderla di nuovo di successo". Inoltre Vivendi ha agito nello stretto rispetto della regolazione e delle leggi. "Vivendi ama l'Italia e vuole investire", prosegue, sottolineando che il gruppo ha investito nel nostro paese circa 5 miliardi. "Infine, devo dire che Tim è impegnata ad avere una collaborazione costruttiva con le istituzioni e i regolatori", ha aggiunto Puyfontaine.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE