Mondiali a Montreal: Lara Mori in finale al corpo libero e all-around

Rufina Vignone
Ottobre 5, 2017

Nella notte verranno assegnate le prime medaglie ai Mondiali 2017 di ginnastica artistica e assisteremo a un momento davvero storico: la Finale all-around maschile ci regalerà un nuovo Campione del Mondo dopo un decennio. Tre le finali conquistate dalle azzurre: al Corpo Libero per Vanessa Ferrari e Lara Mori. La stessa Stefania Bucci, tecnico della società ginnica Giglio di Montevarchi con l'atleta in Canada, ha espresso grande soddisfazione per i risultati finora ottenuti. "Premiata la nostra perseveranza".

Al termine delle qualificazioni comanda il cubano Manrique Larduet, già d'argento a Glasgow 2015 e ora desideroso di sfruttare un'occasione d'oro proprio come Oleg Verniaiev, fenomenale ucraino che a Rio 2016 ha fatto gara alla pari con Uchimura perdendo soltanto di un decimo! "Io sono arrivata ottava al Corpo Libero ma le finaliste erano 6: ero la seconda riserva".

Il responso del campo è chiarissimo e lampante, gli esercizi delle azzurre sono piaciuti tantissimo e hanno meritato giustamente questo riconoscimento. La finale è per domenica pomeriggio. In testa alla classifica la giapponese Mai Murakami (55.933) con un solo millesimo di vantaggio sull'americana Ragan Smith (55.932) e due decimi sulla canadese Ellie Black (55.766).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE