Mark Salling, ex star di "Glee": reato per possesso di materiale pedopornografico

Ausiliatrice Cristiano
Ottobre 5, 2017

Mark Salling, dopo che nel maggio del 2016 era stato accusato di possedere del materiale pedopornografico, ora si è dichiarato colpevole.

Rischia fino a 8 anni di carcere per pedopornografia Mark Salling, l'ex star di Glee.

Dopo avere ottenuto un mandato, una task force del Department Internet Crimes Against Children della Polizia di Los Angeles ha perquisito la casa dell'attore e ha trovato più di 50mila immagini e video di pornografia infantile sul suo computer portatile e altre 4mila immagini su una chiave USB.

Dopo la denucnia della sua ex fidanzata, alla quale ha mostrato il suo archivio, Salling è stato arrestato a dicembre 2015.

In seguito, il caso è passato alle autorità federali e, quando è stato chiamato in tribunale a giugno, Salling si è dichiarato non colpevole. A distanza di circa due anni da tale accusa, la star di Glee ha deciso di confessare: consigliato dai suoi avvocati, ha ammesso il possesso di materiale pedopornografico, scegliendo in questo modo l'unica via per evitare una durissima condanna.

Nel documento diffuso dalla Corte, invece, si può leggere: "L'imputato sapeva di possedere materiale contenente immagini di minori impegnati in comportamenti sessualmente espliciti".

Oltre a questa ultima vicenda processuale, nel mese di marzo l'attore aveva concluso un accordo di 2.7 milioni di dollari con una donna che lo aveva accusato di violenza sessuale, nello specifico di averla costretta ad avere con lui un rapporto non protetto. Ma poi è stato rilasciato pochi giorni dopo grazie al pagamento di una cauzione pari a ventimila dollari.

In realtà, l'indimenticabile Noah Puckerman della serie televisiva "Glee" dovrà scontare dietro le sbarre una condanna tra i quattro e gli otto anni, avendo comunque confessato il reato e patteggiato la pena. Salling sarà inoltre tenuto a pagare $ 50.000 a ciascuna delle sue vittime e ad entrare in un programma di trattamento per i reati sessuali.

Salling ha interpretato il personaggio di Noah "Puck" Puckerman per differenti stagioni di ´Glee´, dal 2009 al 2015.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE