Lewandowski tris da record, la Polonia asfalta l'Armenia e vede Russia 2018

Rufina Vignone
Ottobre 5, 2017

Alla Germania basta un punto.

Classifica: Germania 24; Irlanda del Nord 19; Azerbaigian 10; Repubblica Ceca 9; Norvegia 7; San Marino 0.

35' Kopic (R), 55' Izmailov (A), 66' Barak (R). Armenia-Polonia 1-6 La Polonia fa il suo dovere senza problemi a Yerevan e ora si mette davanti alla tivù per osservare lo scontro fra seconde: se Montenegro e Danimarca pareggiano Lewandowski e compagni sono già qualificati, se no occhio alla differenza reti, che la squadra di Nawalka ha decisamente migliorato con i 6 gol agli armeni. Gara subito in discesa per i polacchi sbloccata dopo appena 2 giri di lancette da Grosicki, poi poco prima della mezzora anche scatenarsi il ciclone Lewandowski, intramezzato dal sigillo di due vecchie conoscenze italiane Blaszczykowski e Wolski.

Lewandowski, con la tripletta di ha realizzato 15 reti sulla strada verso la Russia che gli permettono di superare Cristiano Ronaldo, fermo a 14, che deve giocare sabato contro l'Andorra. Le 50 reti di Lewandowski sono invece arrivate in 90 partite. Zielinski, il centrocampista azzurro, in campo dal 1′ minuto, non è stato protagonista di nessun avvenimento di rilievo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE