Insegnante rimprovera studente per utilizzo cellulare, lo studente le sferra un pugno

Bruno Cirelli
Ottobre 5, 2017

Prima una lite tra due studenti fuori e dentro l'istituto, poi l'aggressione a una insegnante in aula da parte di un ragazzo ripreso per l'uso del cellulare. L'insegnante è stata medicata e dichiarata guaribile in 3 giorni. È accaduto nell'istituto Alberghiero di Monserrato, nell'hinterland di Cagliari, dove per due volte i carabinieri sono stati chiamati dagli insegnanti.

"Non erano mai accaduti episodi di questo genere e di questa gravità- ha detto all'ANSA la dirigente scolastica Beatrice Pisu - abbiamo convocato gli organi collegiali per prendere i dovuti provvedimenti disciplinari nei confronti dei responsabili". Strattoni, qualche insulto ma i due ragazzi sono stati calmati dall'intervento di una docente. E' a quel punto che i docenti hanno dovuto chiamare il 112 per sedare l'alterco.

Il resoconto è molto stringato "Una insegnate ha rimproverato uno studente 14enne perché utilizzava il cellulare". Il giovane ha reagito male all'ammonizione, aggredendo la professoressa con un colpo al viso e facendola cadere a terra. "La nostra è sempre stata una scuola tranquilla, in cui i ragazzi rispettano le regole". Una collega, allarmata per aver sentito il trambusto provenire dall'aula accanto, è intervenuta in suo aiuto. "Riuniremo il corpo docente per trovare una soluzione a questo problema".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE