Europa League, Lazio: genio Inzaghi, gruppo solido nonostante le assenze

Rufina Vignone
Settembre 30, 2017

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi analizza la gara vinta in Europa League, una vittoria utile per la classifica e per il morale ottenuta con cuore e grinta. L'unico neo è non aver fatto prima il secondo gol e rischiato qualcosa nella ripresa. Ma è normale, ora dovremo recuperare delle forze in vista di domenica. Per Simone Inzaghi i problemi di formazioni per la partita in Emilia sono molteplici: preoccupano le condizioni di De Vrij in difesa e sulla trequarti anche Luis Alberto non è al meglio.

Compito perfettamente assolto. Voleva a tutti i costi segnare per sentirsi finalmente anche lui un bomber della squadra di Inzaghi: "Sono contento per la mia rete perché la squadra ha fatto il suo dovere e abbiamo vinto".

La Lazio affronta il Sassuolo nella 7^ giornata di Serie A. Nelle otto sfide tra le due compagini sono stati segnati sempre almeno due gol. Ed io sto recuperando la forma Questa è una manifestazione importante. Ciro è un grandissimo giocatore e una grande persona, la concorrenza è alta. Ottima la prestazione di Strakosha che, nonostante sia 'spettatore' per tutto il primo tempo - vista la completa assenza di azioni pericolose da parte della compagine belga - si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa, intervenendo e salvando il risultato. "Troppa consapevolezza ti fa abbassare forse un pò il ritmo e questo è quello che dobbiamo migliorare".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE