Roma, sciopero generale venerdì 29 settembre: trasporti a rischio

Paterniano Del Favero
Settembre 26, 2017

L'Usb, il sindacato promotore dell'agitazione ha proclamato uno stop di 24 ore.

Per quanto riguarda Trenitalia, questi sono i treni solitamente garantiti in caso di sciopero.

Venerdì subiranno agitazioni Atac, bus, tram, linee metropolitane e le ferrovie urbane Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

Il personale si fermerà per otto ore venerdì 29 settembre.

Lo stop previsto per i lavoratori aderenti all'Usb è di 24 ore (con l'osservanza delle fasce di garanzia) a cui si aggiunge uno stop di quattro ore - dalle ore 8:30 alle ore 12:30 - per i lavoratori che aderisco a Faisa-Cisal.

L'azienda capitolina "in attuazione di quanto prescritto dalla normativa di legge, Ama ha comunque attivato le procedure tese ad assicurare durante lo sciopero servizi minimi essenziali e prestazioni indispensabili: Pronto Intervento a ciclo continuo; raccolta pile, farmaci e siringhe abbandonate; pulizia mercati; raccolta rifiuti prodotti da case di cura, ospedali, caserme, ecc". Con la scelta del concordato Atac, per i sindacati, la giunta "si libera delle responsabilità politiche".

Dunque, ricordiamo quella che sarà l'ennesima giornata nera per il trasporto della Capitale. "Servizio regolare, quindi, fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE