Predolin: "Sarebbe bello se cinque o sei persone picchiassero Malgioglio"

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 26, 2017

Nell'ultima cena tra concorrenti, in particolare, qualcosa è andato storto. Tuttavia, però, a destare più scalpore in positivo all'interno della casa più famosa d'Italia è sicuramente il cantante omosessuale #Cristiano Malgioglio: infatti, in questi giorni Cristiano continua ad intrattenere con le sue storie il gruppo che vive nella parte agiata della casa. "Sei un maleducato, Predolin", ha sbottato Cristiano contro il conduttore, reo di averlo interrotto un po' troppe volte.

Certo la convivenza forzata può portare a liti e tensioni; sembra però che i coinquilini abbiano trovato un bersaglio comune: Simona Izzo che, dopo le dichiarazioni su Amanda Lear e il suo passato da uomo, è ora accusata di essere autoritaria e dispotica, in particolare da Marco Predolin e Jeremias Rodriguez.

Da lì è arrivata la pesante reazione. "Sai cosa sarebbe bello?"

Infatti Jeremias Rodriguez ha accennato a voler prendere a pugni Cristiano, mentre Luca Onestini ha dichiarato: "Se viene qui lo impicchiamo". Durante la pubblicità anche Malgioglio si è espresso in merito dicendo che non dà peso a quelle parole, sicuro che visto che era tutto collegato a lui, siano state enfatizzate per quello. Tutti presenti, grandi risate, nessuna difesa per il concorrente 72enne.

Ma col passare delle ore, ha addirittura rincarato la dose: "Se il Grande Fratello Vip ci regala del rum, qua facciamo un vero casino, smontiamo tutto". Protagonista ancora una volta Marco Predolin, che già aveva detto la sua in questo articolo.

Durante la discussione scoppiata in diretta nella terza puntata del Gf Vip 2 tra Simona Izzo e Marco Predolin, il direttore di "Chi", Alfonso Sognorini, braccio destro di Ilary nella conduzione del Gf Vip 2017, ha messo a tacere Predolin accusandolo di aver detto parole pesanti verso Cristiano Malgioglio. "È anche da artisti dire di Cristiano Malgioglio che tu lo bruceresti sul rogo come Giovanna D'Arco?" Parla al femminile di sé. I loro discorsi sono ben lontani dai semplici sfottò e hanno toccato una violenza verbale che, soprattutto in un programma in onda su Canale 5 e quindi facilmente accessibile ad adulti e bambini, dovrebbe prestare ben più attenzione ai contenuti diffusi, quanto agli atteggiamenti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE