Caso ultras, Agnelli condannato a 1 anno di inibizione

Rufina Vignone
Settembre 25, 2017

La sentenza è esecutiva e avrà effetto immediato.

Queste le richieste del Procuratore Federale Pecoraro, arrivate due settimane fa: Andrea Agnelli era stato deferito dalla Procura federale per la presunta violazione degli articoli 1 bis (lealtà sportiva) e 12 (rapporti con i tifosi) del Codice di giustizia sportiva. Secondo "Sky Sport" la decisione definitiva arriverà entro le 15. In questi dieci giorni il collegio giudicante guidato da Cesare Mastrocola ha elaborato la sentenza che sarà trasmessa oggi assieme alle motivazioni: vista la delicatezza della questione, che coinvolge direttamente il neoeletto presidente Eca che siede anche nell'esecutivo Uefa, sono stati usati tutti i giorni disponibili prima della decisione.

" Andrea Agnelli: anni uno di inibizione e ventimila euro di ammenda; Francesco Calvo: anni uno di inibizione e ventimila euro di ammenda; Stefano Merulla: anni uno di inibizione e ventimila euro di ammenda; Alessandro Nicola D'Angelo: anni uno e mesi tre di inibizione e ventimila euro di ammenda; Juventus trecentomila euro di ammenda".

Anche in questo caso, la speranza della Juventus è che non venga impedito l'accesso a tutti i settori dell'impianto ma solo alla Curva, mentre per quanto riguarda la posizione degli altri indagati, la possibilità è quella di ottenere sconti di pena nei successivi gradi di giudizio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE