Ape Maia: Netflix rimuove un episodio, su un tronco c'è un… pene!

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 25, 2017

Qualcosa l'ha fatto Netflix, che ha l'Ape Maia nel suo pacchetto di offerte: dopo la segnalazione ha rimosso l'episodio incriminato.

Attualmente gli episodi della dolce apina giramondo vengono trasmessi su Netflix, nella sezione cartoni appositamente dedicata ai bambini ed è lì che la mamma Chey Robinson ha individuato la sequenza incriminante.

La mamma continua così nel suo post: "So che non sto diventando matta e so che qualcosa del genere non dovrebbe mai apparire in un programma per bambini".

Netflix finisce nell'occhio del ciclone a causa della serie animata l'Ape Maia: in un episodio della prima stagione è presente infatti un pene disegnato su una roccia! Ne sono estremamente disgustata, non c'è alcuna ragione per cui i miei figli debbano vedere una cosa del genere. "Non so se faranno qualcosa a riguardo, ma non vedo motivi per cui doveva essere presente nella serie animata", ha scritto la donna, assicurando di non aver modificato alcuna immagine.

La nuova serie de L'Ape Maia (Apemaia 3D) è stata realizzata in computer grafica dallo studio belga Studio 100 Animation e distribuita dalla spagnola Planet Junior.

Naturalmente, nessun genitore desidera che i figli vedano materiale pornografico decisamente inappropriato alla loro età, considerate però che i supervisori dello show e 149 artisti che vi hanno lavorato non hanno notato questa anomalia, per questo motivo è assai probabile che sia sfuggita anche agli innocenti occhioni dei vostri piccini. La società si è scusata rivelando che il piccolo (o grosso) "particolare" è apparso nell'episodio solo grazie ad una bravata da parte di uno dei 150 animatori dell'azienda.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE