Juventus-Fiorentina, Allegri LIVE: "Gioca Szczesny. Lo Scudetto..."

Rufina Vignone
Settembre 21, 2017

È terminata da pochissimi minuti la canonica conferenza stampa di vigilia di Massimiliano Allegri.

La Juventus che scenderà in campo contro la Fiorentina sarà una squadra diversa da quella vista contro il Sassuolo. "In questi momenti i cambi diventano determinanti altrimenti rischio di fondere i calciatori già dall'inizio e invece c'è bisogno di tutti".

Turnover? "Qualcosa cambieremo. Domani non gioca Buffon ma parte Szczesny". Per ciò che riguarda gli altri devo valutare anche il calendario ed i prossimi impegni. Inoltre, ci sarebbe da considerare la posizione di Szczesny, che presumibilmente si aspetta di diventare il prossimo portiere titolare della Juventus. Quest'anno per vincere lo Scudetto serviranno almeno 90 punti, l'importante sarà vincere le gare contro le medio-piccole. Lo scorso anno abbiamo vinto e perso con Milan, Inter e Roma. Sarà l'anno zero per la porta bianconera, ma il cambio della guardia si sta compiendo perché, una parata alla volta, crescono le responsabilità del portiere polacco. Il nostro con il Napoli. "La certezze è che per vincere il campionato bisogna fare 90 punti".

DIFESA - "Titolari a Sassuolo?"

DIFESA - "Ora abbiamo il problema De Sciglio, che ha giocato bene a Barcellona e starà fuori 40 giorni". Può giocare lui, può giocare Mandzukic. A livello offensivo stiamo facendo numeri importanti. "Non dobbiamo uscire dalle partite".

MATUIDI - "Giocatore eccezionale, ha giocato con tutti gli allenatori che ha avuto e chi gioca con tutti è un gicatore davvero importante". La nostra stagione passa da quei momenti. "Ha fatto quattro partite e due gol". Ci sono stati anche l'anno scorso momenti in cui magari non ha segnato. Qualora la forma fisica o la carta d'identità giocassero un brutto scherzo, la Juventus non si lascerà trovare impreparata. "Positivo, in crescita. Domenica, quando è entrato, ha fatto bene. A destra giocherà Lichtsteiner o Sturaro, che quel ruolo l'ha fatto bene a Barcellona e può farlo". Szczesny è uno dei migliori al mondo. Chiellini è recuperato ma potrebbe riposare domani, dipende dall'allenamento di oggi.

KHEDIRA - "Ci vorranno ancora una decina di giorni per il suo ritorno con la squadra". "La gestione delle partite è la cosa più importante della stagione". "Hanno fatto un ottimo lavoro, chiudendo un ciclo e prendendo giovani di tecnica. Hanno entusiasmo. Chiesa? E' un grande talento". Serve grande rispetto. Dobbiamo giocare bene, fare una buona fase difensiva e dare una prova di solidità, portando a casa il risultato. E' un momento imporante, non possiamo sbagliare.

FIORENTINA - "Gran lavoro, ben organizzata e ben allenata. Chiesa avrà un futuro imporante è uno dei più promettenti in Italia".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE