Nuoro, ucciso a fucilate davanti a un locale

Bruno Cirelli
Settembre 20, 2017

Un uomo, Luca Carboni 46 anni, operaio forestale, è stato ucciso con una o più fucilate dopo le 21 nei pressi del cimitero del paese. Sul posto ha operato la Polizia scientifica e la Squadra mobile della questura di Nuoro. Luca Carboni, pluripregiudicato, è un nome conosciuto alle forze dell'ordine. In passato l'uomo era stato coinvolto nell'inchiesta che aveva portato in carcere l'ex sindaco di Buddusò Giovanni Satta.

Carboni, inoltre, era stato coinvolto in un'inchiesta sul traffico di stupefacenti tra la Sardegna e la penisola.

Luca Carboni, 46enne soprannominato "Gadone", secondo alcune indiscrezioni avrebbe avuto dei contatti con la banda che aveva organizzato il furto della salma di Enzo Ferrari, il costruttore automobilistico morto nel 1988.

Quarantacinque complessivamente le persone indagate fra quelle arrestate, ai domiciliari, con obbligo di dimora e denunciate.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE