Lazio-Napoli, le scelte di Inzaghi e Sarri

Rufina Vignone
Settembre 20, 2017

A dirla tutta il Psg è la squadra che ha segnato più gol di tutti, 21 reti, ma i parigini hanno disputato anche più partite (6) e contando solo le reti dei primi quattro turni sono solo 14 le marcature attive.

Difficile, infatti, rinunciare in questo momento all'attacco migliore d'Europa (3,75 gol di media a partita, nessuno come loro nei migliori cinque campionati europei) e all'undici titolare che ha già raggiunto il record di nove vittorie consecutive (mai toccato dal Napoli, neanche ai tempi di Maradona) e che cerca di eguagliare la striscia iniziale di cinque successi di fila del 1987. I padroni di casa saranno ulteriormente motivati dal precedente dello scorso anno, quando il Napoli si impose con un perentorio 3-0 in casa laziale grazie alla rete di Callejon ed alla doppietta di Insigne. La rosea scrive: "La vigilia di Lazio-Napoli conduce Simone Inzaghi a un nuovo test. Con se stesso". Ancora out, invece, Felipe Anderson e Wallace.

L'allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, ha diramato la lista dei convocati per la sfida di campionato contro la Lazio, in programma mercoledì 20 settembre alle 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma. Sulle fasce agiranno Basta a destra e Lulic a sinistra con Lucas Leiva e Parolo a comporre la diga di metà campo. Tra i pali ci sarà il solito Pepe Reina a guidare la difesa composta da Hysaj, Raul Albiol, Koulibaly e Ghoulam. A disp.: Vargic, Guerrieri, Patric, Lukaku, Luisz Felipe, Murgia, Marusic, Crecco, Palombi, Di Gennaro, Caicedo, Nani.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE