Fastweb porta il 5G a Roma per la smart city del futuro

Paterniano Del Favero
Settembre 20, 2017

Parte la sperimentazione basata su tecnologie 5G e Wifi per lo sviluppo di servizi di ultimi generazione da realizzare entro la fine del 2020 in alcune aree di Roma.

In aggiunta a ciò, il Direttore Relazioni Esterne e Istituzionali di Fastweb Sergio Scalpelli ha annunciato anche che nel 2018 600 mila edifici su un milione già connessi alla fibra Fastweb in modalità Fttc (fiber to the cabinet) saranno trasformati in edifici all-fiber ossia dotati di connettività Ftth (fiber to the home).

I test nella Capitale verranno indirizzati soprattutto sullo sviluppo della tecnologia 5G legata a servizi e applicazioni nei settori della mobilità intelligente, della sensoristica, dell'industria 4.0, del turismo e della video sorveglianza. L'avvio della sperimentazione 5G prevede, inoltre, l'integrazione con il Wifi sul territorio. Fastweb ha anche stretto un accordo con il comune di Roma che prevede il potenziamento della rete a banda ultralarga a disposizione della Pubblica Amministrazione. L'accordo che sigliamo oggi manifesta la nostra volontà di facilitare gli investimenti in infrastrutture e innovazione per creare un ecosistema fertile all'insediamento di nuove imprese sul territorio. "Dispiace che nella sperimentazione già avviata dal ministero per lo Sviluppo economico Roma non fosse stata inclusa, fa un po' male ma non ci siamo dati per vinti e presto Roma avrà la sua rete 5G", ha dichiarato Raggi.

"L'obiettivo di questo accordo per il Campidoglio è sperimentare con gli uffici e i Dipartimenti insieme con Fastweb il 5G, che di fatto significa di fatto connettività mille volte più alta del 4G - ha detto l'assessore a Roma Semplice della Giunta Raggi, Flavia Marzano - per permettere a nuovi strumenti, come l'Internet delle cose, come la videosorveglianza, la sicurezza e molto altro, ma anche i giochi in 3D e grossi filmati".

Il prossimo salto evolutivo nelle infrastrutture di rete è il passaggio alle reti 5G, quest'oggi l'accordo siglato a Roma vede Fastweb impegnarsi nella sperimentazioni di queste nuove reti.

"Siamo orgogliosi di poter essere al fianco di Roma Capitale nel percorso che porta verso nuovi orizzonti di connettività- ha commentato Scalpelli- Fastweb è un'azienda innovativa, sempre alla ricerca di nuove soluzioni tecnologiche e servizi 'disruptive', in linea con l'evoluzione dei bisogni dei cittadini e delle necessità di aziende e grandi organizzazioni".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE