Napoli, Hamsik scaccia le critiche: "Siamo da applausi"

Rufina Vignone
Settembre 18, 2017

Un giocatore che si sta confermando top player unico, trascinatore e decisivo. Potrebbe essere un ragionamento logico ma limitante, si dovrebbe pensare che Diawara non può giocare perchè l'anno scorso ha sempre giocato in Champions come Zielinski e non Allan.

Recatosi davanti ai cronisti di Sky, al termine della vittoria straripante del suo Napoli contro il Benevento, Maurizio Sarri ha dichiarato: "Venivamo da vari successi consecutivi in campionato ed in Champions abbiamo fatto una partita che non ci aspettavamo, abbiamo concesso qualcosa di troppo nelle palle perse e gli avversari ne hanno approfittato e messo in difficoltà". E così il record di Maradona per i gol segnati in maglia azzurra resta lontano ancora un po'.

Mister Sarri ha poi aggiunto "Scudetto?" E' diverso per caratteristiche ma per realizzazioni non mi sembrano diversi, è sui livelli dei migliori attaccanti del mondo. Mertens? E' paragonabile a grandi centravanti come Higuain e Lewandowski. Non vorrei che questo gruppo pensi più al campionato che alla Coppa. La sensazione chiara comunque è che la consapevolaezza nei nostri mezzi sia cresciuta negli ultimi mesi. Su Mertens in panchina contro lo Shakhtar: "Doveva riposare, se la partita contro lo Shakhtar fosse rimasta in equilibrio l'ingresso di Dries sarebbe stata un'arma importantissima". No, Dires ha avuto questo tipo di evoluzione, ma era importante anche prima. Lui è stato determinante anche nel precedente ruolo, ci ha risolto molte partite partendo dalla panchina. E ha anche la media più alta di occasioni create in una partita di campionato: sono ben quattordici. La Lazio ha già sconfitto in casa Juventus e Milan e forse vale più del sesto posto sulla griglia di partenza. Ma guardando le partite delle squadre che affrontiamo, credo che il nostro sia più difficile. "Spesso incontriamo squadre con un giorno o due di riposo in più rispetto a noi".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE