Skriniar s'è già preso l'Inter: "Non benissimo, ma contava vincere"

Rufina Vignone
Settembre 17, 2017

"Sono contento per il primo gol, ma in particolare per la vittoria".

L'Inter ha cambiato poco in estate, ma i pochi innesti sono stati mirati e la nuova identità della squadra, capace di fornire risposte importanti vincendo le prime quattro partite, è già chiara. Non mi sento leader perché sono appena arrivato, spero di diventarlo un giorno. I tifosi nerazzurri si sono dovuti presto ricredere nel vedere l'intelligenza tattica di questo giocatore, oltre alla grande forza fisica dall'alto dei suoi 187 cm e la bravura sia in fase difensiva che in ripartenza. "Prepariamoci alla prossima partita". Pensiamo gara dopo gara.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE