Narcos, ucciso in Messico un assistente alla produzione della serie Netflix

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 16, 2017

Una brutta notizia di cronaca arriva dal Messico: un assistente di produzione di Narcos che si trovava nel comune di Temascalapa per location scouting (era alla ricerca di nuovi siti per le riprese della prossima stagione) è stato brutalmente ucciso. L'area in cui è avvenuto l'omicidio è una zona poco abitata del paese dove da diversi giorni stava scattando fotografie per la Serie Netflix. Secondo una prima ricostruzione della procura locale, la sua attività potrebbe aver insospettito i suoi sicari: "Hanno pensato che stesse raccogliendo informazioni sulla zona e hanno inseguito la sua auto", ha commentato il portavoce della procura Claudio Barrera. Portal lavorava da circa dieci anni nell'industria cinematografica.

Abbiamo appreso della morte di Carlos Muñoz Portal, un nostro rispettabile responsabile delle location e offriamo le nostre condoglianze ai suoi cari. I fatti sono ancora sconosciuti poiché le autorità continuano a indagare su cosa è successo.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE