Londra, esplosione in metro a Parsons Green: 18 feriti. Scotland Yard: terrorismo

Rufina Vignone
Settembre 16, 2017

L'Isis ha rivendicato l'attacco attraverso l'agenzia Amaq, organo di propaganda dello Stato islamico.

Mark Rowley, responsabile dell'antiterrorismo, ha detto che l'ipotesi di un coinvolgimento di una cellula composta da più persone e non di un atto compiuto da una scheggia impazzita resta in piedi.

Secondo i dati della testata, diverse persone sono rimaste ustionate sul viso. Conseguenze peggiori sono state evitate dal fatto che quella stazione sia all'aperto.

Alcuni testimoni avrebbero riferito di un'esplosione nella metro a Londra con gente ferita con il volto insanguinato mentre a Parigi un uomo ha cercato di aggredire sempre nella metro alcuni agenti. "Sono stati attimi di vera paura".

L'ordigno era collegato a un timer e non è esploso completamente. Sono corsa anche io verso l'uscita. Chiunque abbia portato l'ordigno dovrebbe essere stato ripreso durante il viaggio. Per il Mirror online, parlano di "secchio bomba", riferendosi al contenitore esplosivo ritrovato sulla carrozza della Tube che ha causato la deflagrazione e le fiamme, e lo definisco come una "prova" alla quale seguiranno altri attentati.

Londra torna a fare i conti con il terrorismo. e il livello di allerta è stato alzato da "grave" a "critico", ovvero pericolo imminente di un nuovo attentato.

La vicenda - seguita da una caccia all'uomo protrattasi per ore, ma anche da un singolare botta e risposta polemico fra Donald Trump e Theresa May, chiuso in serata da una telefonata di riconciliazione - si é consumata di buon mattino, nel quartiere residenziale di Fulham, su un convoglio carico di pendolari, di studenti, di gente che andava al lavoro come ogni giorno.

"Penso che non aiutino nessuno, in alcun modo, le speculazioni su un'inchiesta in corso", ha detto May durante un messaggio trasmesso in tv.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE