Imprese, Cna: "La burocrazia costa agli imprenditori 22 miliardi l'anno"

Paterniano Del Favero
Settembre 16, 2017

La burocrazia costa alle imprese italiane 22 miliardi di euro l'anno. Sarà anche per questo che fare impresa, al giorno d'oggi, con la crisi che fa la parte del leone, è diventata una vera e propria "impresa". Un conto 'salato' che emerge dall'indagine condotta, su oltre mille aziende, dal centro studi della Cna, la confederazione che rappresenta il mondo dell'artigianato e della piccola e media imprenditoria.

Per compiere tutti gli adempimenti richiesti dalla Pubblica amministrazione, nel 41,3% delle imprese coinvolte utilizzano fino a tre giorni lavorativi al mese, tanto che l'89.7% delle stesse, ritiene che la burocrazia costituisca un ostacolo serio alla competitività. La complessità delle norme rimane il principale problema sofferto: il 67,8% delle imprese, infatti, boccia la qualità legislativa italiana sia per la scar-sa chiarezza sia per la stratificazione, nel tempo, di provvedimenti spesso motivati dall'urgenza.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE