Darren Aronofsky:"Il film su Joker ricorda il mio Batman"

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 16, 2017

Sappiamo ormai da diverso tempo che la Warner Bros. ha incantiere The Joker, un film sulle origini del celebre villain che non avrà come protagonista Jared Leto (ultimo interprete del supercriminale sul grande schermo in ordine cronologico) e che vedrà coinvolto Martin Scorsese alla produzione (e forse Leonardo DiCaprio nei panni del protagonista).

Prima che Christopher Nolan approdasse alla regia di Batman Begins, era Darren Aronofsky il filmmaker collegato alla rinascita cinematografica dell'iconico eroe della DC Comics. Il progetto non è mai stato realizzato, ma sarebbe stato un adattamento di "Anno Uno" di Frank Miller, con protagonista un giovane Bruce Wayne agli inizi della sua carriera da supereroe in un contesto realistico e violento...con tanto di rating R! Ha dichiarato in proposito: "Sai cosa, penso che sta finalmente... cioè, penso che fossimo 15 anni in anticipo. Ho sentito il modo in cui parlano del nuovo film su Joker ed è esattamente come doveva essere il mio film", ha detto il regista. Avevo intenzione di girare il film nella parte Est di Detroit e nella parte Est di New York, senza ricostruire Gotham. Volevamo reinventare tutto e renderlo viscerale in modo simile a Taxi Driver. Per la Batmobile avevo proposto la versione modificata di una Lincoln Continental...con due motori di un bus attaccati con il nastro adesivo. Quella è stata la nostra proposta, ma la Warner non era d'accordo. "Ma la gente interessata solo al merchandising diceva, "Oh, non può essere una Lincoln Continental, devi fare una Batmobile".

Prima del film Mother a New York

Darren Aronofsky col cast di "Mother!" a Venezia 74.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE