Austria Vienna-Milan 1-5, Montella soddisfatto: "Reazione dopo la Lazio"

Rufina Vignone
Settembre 16, 2017

C'era grande attesa anche per vedere il nuovo modulo dei rossoneri, che ieri sera sono scesi in campo con il 3-5-2 e pure in questo caso l'Aeroplanino ha avuto risposte molto interessanti dalla sua squadra. Come esterno sinistro invece giocherà Antonelli, visto che Rodriguez è stato lasciato a casa ("Ha fatto due partite in Nazionale, quel ruolo è molto dispendioso, abbiamo 3 partite in pochi giorni e poi ho Antonelli in quella posizione") ma il tecnico rossonero non si aspetta una passeggiata: "Milan favorito nel gruppo?"

- Formazione con poca esperienza quella di domani: "Abbiamo una formazione ben miscelata e molto esperta, non credo possano esserci questi problemi".

- Le caratteristiche della rosa: "Sono convinto di avere giocatori che mi diano più possibilità tattiche". Al momento, comunque, l'unica cosa certa è che comunque si giochi, con il 4-3-3 o se con il 3-5-2, Suso continua ad essere un pilastro inamovibile dei rossoneri anche per questa stagione. "Franck, così come gli altri, non ha reso come nelle prime gare ma ci sta".

Il primo turno di Europa League incombe. Ha le qualità per determinare le partite, salta l'uomo e si rende sempre pericoloso.

Infine gli aggiornamenti su Kalinic e Bonaventura: "Kalinic sta crescendo di condizione, è uno altruista ma che sa attaccare la profondità".

È già tempo di riscatto per il Milan dopo la brutta sconfitta contro la Lazio in campionato.

Bonaventura? "E' un calciatore generoso, abile e imprevedibile nell'1 contro 1, sta crescendo di condizione e anche per lui vale il discorso che devono pensare nel breve e non nel lungo termine".

Queste le sue parole riportate da gianlucadimarzio.com: "E' stata una brutta sconfitta e inaspettata, ma va accantonata: domani mi aspetto, a prescindere da moduli e interpreti, una reazione da parte di tutti". Segui le dichiarazioni su Tmw.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE