Nodo Fincantieri-Stx, verso l'accordo tra Italia e Francia

Paterniano Del Favero
Settembre 14, 2017

Tra Roma e Parigi si allenta la tensione sul dossier Fincantieri- Stx e i due governi guardano ora all'ormai imminente appuntamento del vertice bilaterale Italia-Francia in programma a Lione a fine mese con l'obiettivo di varare l'alleanza del mare tra i due Paesi. Dopo l'incontro a Roma tra il ministro dell'Economia francese, Bruno Lemaire, con il collega Pier Carlo Padoan e il titolare del dicastero dello Sviluppo, Carlo Calenda, infatti il feedback era tanto buono che Lemaire ha deciso di affidare il suo pensiero a twitter scrivendo: "Riunione costruttiva a Roma sul dossier Stx".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Quel giorno Emmanuel Macron e Paolo Gentiloni si troveranno faccia a faccia per trovare una soluzione di reciproco interesse per sviluppare la collaborazione italo-francese nel campo della cantieristica navale. Il braccio di ferro tra Italia e Francia sul controllo di Stx comincia a inizio anno con una pronuncia del Tribunale di Seul a favore di Fincantieri, che presenta la migliore offerta per l'acquisizione del 66,66% del capitale di Stx France detenuto dalla societa' sudcoreana Stx Offshore & Shipbuilding. L'intento del neoeletto Macron e' rinegoziare da una posizione di forza l'accordo dello scorso aprile che assegnava al gruppo italiano il ruolo di guida e controllo.

Tutti e tre i protagonisti si sono espressi via Tweet subito dopo l'incontro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE