Un robot direttore d'orchestra: oggi il debutto di YuMi con Andrea Bocelli

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 13, 2017

La possente voce del tenore italiano Andrea Bocelli ha incantato il pubblico del teatro di Pisa. Il robot ha diretto l'orchestra Filarmonica di Lucca in 3 brani dei 18 in programma.

Bacchetta alla mano, ovviamente meccanica, il robot YuMi, realizzato in Svizzera dall'ABB, è risultato essere la vera vedette della serata di chiusura del primo festival internazionale della robotica, dirigendo Bocelli nella celebre aria del Rigoletto di Giuseppe Verdi "la donna è mobile".

Ad aprire il concerto è stata l'Ave Maria di Schubert, un omaggio che Andrea Bocelli, accompagnato al violino da Brad Repp, ha voluto dedicare alle vittime della tragedia di Livorno. Addestrarlo è stato difficile ma meraviglioso. Il lavoro è stato molto lungo: sei minuti di musica e 17 ore di lavoro. Ma vi posso assicurare tranquillamente che ti ci affezioni perchè l'azione l'interazione è una bella cosa.

La paura (o convinzione) che i robot possano in qualche modo sostituire, anche in parte, gli essere umani, è da molti condivisa e allo stesso tempo sostenuta da ricercatori e scienziati che da anni cercano di sviluppare macchine sempre più evolute e quasi "coscienti". "Ma è interessante, è gradevole da vedere, è simpatico".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE