Inter, Spalletti: "La strada è giusta, Icardi e Perisic eccezionali"

Rufina Vignone
Settembre 13, 2017

Ieri contro la Spal l'Inter ha conquistato la terza vittoria consecutiva nelle prime tre giornate del campionato di Serie A e di conseguenza la vetta della classifica dove è in compagnia di Juventus e Napoli. Ma c'è una dato, nelle 8 marcatura segnate, che celebra la centralità di Icardi e Perisic negli schemi di Luciano Spalletti.

L'Inter contro Fiorentina, Roma e Spal ha messo a segno 8 reti subendone soltanto una, quella di Dzeko dai giallorossi. L'idea di gioco da parte dei nerazzurri è chiara e mai come quest'anno si vede la mano del proprio allenatore. Certamente quella che il gioco di Spalletti non potra' prescindere dalle prestazioni del croato. Candreva, Perisic, Icardi, Joao Mario, Miranda, si spera in tutto l'ambiente nerazzurro possano essere loro i veri acquisti di quest'anno.

Candidato alla partenza (il Manchester United ci è arrivato molto vicino offrendo oltre 50 milioni), anche per fare un po' di cassa, alla fine si è scelto di fare un investimento su di lui, rinunciando al gruzzolo, facendogli un nuovo contratto, e cercando di non tagliare troppo la qualità della squadra di Spalletti. "Buon inizio, ora dobbiamo cercare di migliorarci passo dopo passo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE