Allegri e la Champions: la lingua batte dove il dente duole

Rufina Vignone
Settembre 13, 2017

Piccola parentesi anche sul mercato, sia della Juve - interessata a Iniesta - sia del Barcellona: "Iniesta rappresenta l'essenza del calcio ma parlare di mercato adesso non ha senso". Dobbiamo avere consapevolezza, coraggio ed incoscienza, ma anche la serenità. Questo mi può servire molto per il futuro e il tempo che posso stare con lui nella Nazionale, vedere le partite, vederlo negli allenamenti, questo avrà una grande importanza per il mio futuro. "Barzagli domani gioca, non so se al centro o terzino, ma gioca". Paulo è cresciuto davvero molto da quando è arrivato alla Juventus. Segue la Spagna a 4 con Real Madrid campione di Spagna e d'Europa, Barcellona, Atletico Madrid e Siviglia. Nulla da fare per i due giocatori di Allegri e nulla da fare anche per Khedira, Marchisio, Howedes e Juan Cuadrado.

SU BERNARDESCHI - "Ha chance di giocare, non so se dall'inizio".

Stando alle ultime news Juventus dunque anche Mandzukic salterà la prima in Champions. Domani può essere utile. Queste le principali dichiarazioni del tecnico della Juventus dalla sala stampa del Camp Nou: "Bisogna ripartire con grande entusiasmo e grande voglia, con l'obiettivo di passare il turno".

Pochi i cambiamenti catalani, maggiori quelli bianconeri: "Rispetto a Berlino abbiamo cambiato molto e bene, la società ha sempre portato a Torino ottimi giocatori". Le partenze hanno cambiato giocatori, ma non i risultati. "È difficile per me giocare con Leo perché giochiamo nella stessa posizione, cerco sempre di lasciargli i suoi spazi ma non è facile per me". Il Barcellona ha perso un giocatore importante ma lo ha sostituito con altri giocatori di qualità. Le prossime tre partite di Champions dopo questa saranno decisive per il passaggio del turno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE