Italia, Mastella assolto a 9 anni dalle dimissioni dal Governo Prodi

Bruno Cirelli
Settembre 12, 2017

LE REAZIONI - "Sono molto contento - scrive Fioravante Bosco, segretario generale aggiunto della Uil Avellino/Benevento - dell'assoluzione dell'amico Clemente Mastella, sindaco della città di Benevento, poiché la sentenza mette la parola fine a quasi dieci anni di ingiustizia, durante i quali l'uomo politico ha dovuto subire l'onta del giustizialismo più bieco". In seguito all'avviso di garanzia emesso nel gennaio del 2008 Mastella si dimise e ritirò il suo appoggio al governo Prodi circostanza che contribuì alla caduta dell'esecutivo.

Dopo più di 8 anni e un governo caduto Clemente Mastella è stato assolto perché il fatto non sussiste. In particolare l'accusa della procura ipotizzava presunte pressioni per ottenere alcune nomine. Stessa sorte anche per il consuocero Carlo Camilleri e per gli ex assessori della Giunta di Antonio Bassolino, Luigi Nocera e Andrea Abbamonte.

"Non c'era nessun sistema Udeur", chiosa l'avvocato Furgiuele, ricordando che la moglie di Mastella e Abbamonte subironoanche misure cautelari per quelle accuse.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE