Higuain: "Voglio vincere tutto con la Juve"

Rufina Vignone
Settembre 12, 2017

E a proposito di questo argomento, ha fatto subito una considerazione che non ha fatto di certo piacere ai suoi ex tifosi del Napoli. "Sono giovane. Spero di avere ancora molti anni davanti a me nel calcio". "Se giochi bene e vinci è molto meglio, ma giocare bene e non vincere non ti lascia nulla alla fine: quindi molto meglio vincere che divertire", è il pensiero di Higuain, secondo cui però "è bello vincere partite importanti, ma anche molto importante arrivarci a certi appuntamenti". LaJuventus ha giocato due finali di Champions League in tre anni e questo è veramente difficile.

L'attaccante della Juventus, Gonzalo Higuain ha rilasciato una lunga intervista al Guardian in Inghilterra per presentare la sfida contro il Barcellona. È questa la cosa che vogliono tu sappia non appena superi i cancelli. Lo scorso anno ci siamo andati vicini, in questa stagione ci riproveremo. Ti viene detto quando oltrepassi la porta per la prima volta. "Se lo fa qualcuno che non mi conosce e che non parla per aiutarmi, no". Ma non è un'ossessione, è più un obbligo. "Vincere le finali è stupendo, ma è importante anche riuscire a raggiungere il traguardo di giocarle". "Grazie a mio padre ho imparato tante cose che ai difensori non piacciono, in questo senso ho avuto un vantaggio fin dall'inizio della mia carriera". Tutti sono abituati a vederti segnare tanti gol e quando non lo fai per due partite, si sorprendono. Possibile che quella annata con il mister che più di tutti lo ha valorizzato (con lui ha segnato 36 goal, ndr) non "serva a niente"? La pressione è fondamentale, la voglio sentire, è il motivo per cui gioco a calcio. Il suo grande idolo è Ronaldo, il Fenomeno: "Ho visto 2 milioni di volte i suoi gol". Il calcio e' pressione costante, giorno dopo giorno. Devi sapere conviverci - sottolinea Higuain -.

Gonzalo Higuain
Higuain è alla sua seconda stagione con la Juventus

Sul mondo del calcio e il rapporto con il gol. Gigi Buffon dice sempre: ho quasi 40 anni e credo ancora di poter migliorare. Perché puoi vincere sette partite di fila e aver segnato in tutte queste gare ma quando per due partite non segni già stai facendo male. "Sei in crisi. Ma resta comunque qualcosa di divertente".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE